Sorveglianza Sanitaria D.Lgs 81/08

La Velino Consulenze si occupa di coordinare il servizio di sorveglianza sanitaria, organizzando le visite mediche ai dipendenti delle nostre aziende di Rieti e Provincia con l’ausilio di medici competenti in Medicina del Lavoro, regolarmente autorizzati ed iscritti nell’elenco nazionale del Ministero del Lavoro.

CHE COS’E’ LA SORVEGLIANZA SANITARIA?

La sorveglianza sanitaria è quell’insieme di atti medici, costituiti da una serie di accertamenti sanitari preventivi e periodici, che hanno come obiettivo quello di valutare e tutelare la sicurezza e le condizioni psicofisiche del lavoratore in relazione ai fattori di rischio professionali, all’ambiente di lavoro e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa. Fondamentale sarà quindi il monitoraggio nel tempo, per la determinazione dell’impatto di eventuali rischi presenti sul lavoro.

Per fare ciò, il Datore di lavoro ha l’obbligo di nominare il Medico Competente, una figura esperta in medicina del lavoro che avrà il compito di valutare lo stato di salute del lavoratore e prescrivergli, nei casi in cui risulti necessario, un insieme di indagini ed esami clinici più approfonditi.

COSA FA IL MEDICO COMPETENTE?

L’art. 25 del D.Lgs. 81/08 elenca gli obblighi e le responsabilità del medico competente nell’espletamento della sua attività di sorveglianza sanitaria. Egli, basandosi anche sui risultati del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) dell’azienda, ha il compito di:

– effettuare sopralluoghi con periodicità annuale o con periodicità da stabilire in funzione del rischio;

– effettuare la visita preventiva in fase preassuntiva;

– Effettuare la visita medica del lavoro, informando i lavoratori sul significato degli accertamenti cui sono sottoposti;

– rilasciare l’idoneità alla svolgimento della mansione;

– elaborare, aggiornare e custodire, sotto la propria responsabilità, la cartella sanitaria di rischio per ogni lavoratore sottoposto a sorveglianza sanitaria;

– redigere ed aggiornare il protocollo sanitario;

– firmare e verificare, con eventuali osservazioni in merito, il Documento di Valutazione del rischio (DVR) relativamente alla parte della sorveglianza sanitaria.

CHI DEVE FARE LA VISITA MEDICA PERIODICA?

L’art. 41 del D. Lgs. 81/08 sancisce che sono soggette a sorveglianza sanitaria tutte le imprese con lavoratori dipendenti, aventi qualsiasi tipologia di contratto, appartenenti a tutti i settori di attività, privati e pubblici, e a tutte le tipologie di rischio.

COME LAVORIAMO?

La Velino Consulenze affianca e supporta il Medico Competente nella gestione dei seguenti servizi:

– esecuzione del sopralluogo presso l’ambiente di lavoro;

– analisi del ciclo produttivo e delle specifiche mansioni;

– identificazione delle figure soggette a visite mediche;

– individuazione del Medico Competente e redazione della relativa nomina;

– gestione della programmazione e dello scadenziario delle visite mediche.